Un altro ritorno è possibile. La storia del giovane maliano Mohammed

Nel giugno scorso Vincenzo Giardina, giornalista dell’agenzia DIRE, ha viaggiato insieme al fotografo Massimo Perruti fino in Mali, passando da Bamako, la capitale, e poi dirigendosi verso il confine con il Senegal e la Mauritania, percorrendo all’inverso le rotte intraprese dai migranti per arrivare in Libia e poi in Italia. Nell’articolo scritto per Vanity Fair ha raccontato la storia di Mohammed, ritornato in Mali grazie al progetto “Back to the Future” gestito dal GUS.

Identification of the local partner responsible for the monitoring of the Plans of Reintegration (PoRs) of voluntary returnees | Notice n. 11 | 10/10/2017

G.U.S., as project leader of the EU co-funded project “Back to the Future”, intends to select local partners operating in third countries (non-European Union countries) to be responsible for the monitoring of the Plans of Reintegration (PoR) of voluntarily assisted returnees departing from Italy and arriving to their countries of origin.

Hillary “Gigante buono” torna in Nigeria dopo 20 anni e riparte dal suo negozio di cosmetici

All’alba di giovedì, dopo una notte insonne, ha preso il treno per Roma, e da Fiumicino per la Nigeria, il suo Paese di origine. Dopo quasi venti anni non è stato facile per lui lasciare Ancona, l’Italia e quella che è stata la sua seconda vita, ma a Lagos grazie al progetto “Back to the Future” gestito dal GUS ritroverà la sua compagna, i suoi figli, di 12 e 20 anni e ricomincerà dalle origini.

Augustine Chigbolu antenna di Back To The Future della Nigeria Entrepreneurs Forum

Le parole di Augustine Chigbolu della Nigeria Entrepreneurs Forum, organizzazione che coordina insieme ad imprenditori nigeriani in Italia. Augustine è impegnato come antenna del progetto Back To The Future finanziato dal FAMI e gestito dal GUS.

Back to the future, tra Filippine e Nigeria

Il desiderio di tornare a casa a volte emerge quando arriva la precarietà estrema, quando vengono a mancare le ragioni della partenza e subentra la disperazione. Le prime nazionalità per numero di Ritorni Volontari Assistiti del progetto Back to the Future sono la Nigeria e le Filippine.

Tutorial “Back to the Future” Progetto di Rimpatrio volontario assistito

Video tutorial di Back to the Future, progetto di Rimpatrio Volontario Assistito e Reintegrazione (RVA&R) che offre assistenza al ritorno nei Paesi d’origine dei cittadini di qualsiasi Paese terzo (non appartenenti all’Unione Europea) che ne facciano richiesta.

A Cagliari Info Day Progetto “Back to the Future”

Mercoledì 5 aprile presso la Fondazione Di Sardegna Info Day del progetto #BackToTheFuture a Cagliari. Interveranno, oltre al rappresentante della Prefettura, anche l’Assessore alle Politiche sociali e salute del comune di Cagliari Ferdinando Secchi, il coordinatore nazionale del GUS Giovanni Lattanzi, il project coordinator di “Back to the Future” Salvatore Ippolito, e Valeria Stera Coordinatrice prima accoglienza del GUS Cagliari.

Romeo torna nelle Filippine gestirà un salone da parrucchiere tutto suo grazie a “Back to the Future”

Grazie alla sinergica collaborazione tra GUS, Enfid e CF4RM Romeo Sandoval torna a casa nelle Filippine dove comincerà a lavorare al suo progetto di vita: dopo anni di sacrifici, finalmente avrà un suo salone da parrucchiere.

Esperto legale in materia di appalti | Avviso n. 10 | 20/03/2017

Il G.U.S. in qualità di Ente Capofila del progetto “Back to the Future” cerca professionisti con provata esperienza, per l’affidamento di un servizio. Le candidature dovranno essere inviate entro le ore 24 del 14 aprile 2017.